Un orso tutto mio

E’ vero che Marte e Venere sono due pianeti decisamente diversi.

Venere (lo dice anche la parola) è sensuale e femminile, mentre Marte sa di maschio, di forza e certezze, decisamente gli opposti , ma si sa che gli opposti si attraggono proprio come le calamite, ci si cerca e attrae anche se i poli sono diversi.

Un uomo è più chiaro, esplicito e deciso in quello che ti deve dire, anzi è diretto, se non gli piaci più, ad esempio, qualunque sia il motivo, magari per qualche chilo di troppo o il colore dei capelli o il taglio sbagliato secondo lui, non ne fa mistero, te lo sbatte in faccia senza giri di parole e poi sarà grande prova di sincerità o solo mancanza di rispetto?

A noi donne non piacciono i loro cambiamenti perchè invecchiano anche i maschi, magari sarà la sindrome di Peter Pan, che dentro si sentono giovani e si comportano da ragazzini o almeno ci provano miseramente, ma fuori l’invecchiamento è visibile anche a noi… la pancia che lievita oppure le tanto nominate maniglie dell’amore, la calvizie ecc.

Ma noi, quelle di Venere, mai feriremmo il nostro uomo dicendogli “come sei cambiato”, oppure “guarda quello che fisico, che muscoli, che corpo”, noi no.

Non è che non ci vediamo bene, ma abbiamo la consapevolezza che ci siamo innamorate non perchè avesse una bella chioma in testa, un fisico scultoreo e quant’altro, ma per quel qualcosa di più…. banale magari, non era neanche attraente da giovane ma a noi piaceva tanto, anche con tutti i suoi difetti.

Mi piace pensare che anche il mio lui abbia visto qualcosa in più oltre al mio aspetto, oppure se quella è stata la prima cosa, che poi almeno abbia scoperto che c’erano mille motivi per cui aveva scelto me, la mia simpatia, il carattere, anche la mia follia di persona sempre indecisa e insicura di sé, e tante tante cose della mia personalità, forse un po’ particolare.

Beh, per me è stato così, l’impatto visivo ha inciso ma solo per la conoscenza, poi è arrivato il resto: scoprire chi fosse e quanto mi piacesse, e anche tutto il resto.

Quando ami non ti frega che sia ingrassato, ami la sua morbidezza, anzi… quanto ti piace addormentarti accanto a quello che per te è il tuo orso, all’apparenza forte ma in fondo tenero… e se è anche un pò burroso ti piace anche di più.

Non diremmo mai diventa diverso, fai palestra, fai questo o quello per migliorarti… perchè quello che volevamo era il nostro orso, tenero e, cosa importante… tutto nostro!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *